scatolanera

Icon

contenitore multimediale

CR – Selva Varengo – La rivoluzione ecologica

Venerdì 9 ottobre 2009, presso il csoa il Molino di Lugano, all’interno della rassegna libri "Caratteri resistenti", Selva Varengo presenta il suo libro "La Rivoluzione ecologica" edito da Zero in Condotta.

Scarica il file in altri formati da archive.org

Guarda tutto il programma della rassegna libri "caratteri resistenti" 

Murray Bookchin – nato a New York il 14 gennaio del 1921 e scomparso il nel 2006 – è stato non solo un importante pensatore libertario ma anche uno dei pionieri del movimento ecologista. In particolare egli è stato tra i primi a prefigurare la comparsa all’orizzonte di una grave crisi ecologica, scrivendo un saggio sulla questione ambientale già nel 1952.

Inoltre secondo Bookchin l’ecologia profonda non è in grado di comprendere le autentiche radici della crisi ecologica giungendo a considerare l’umanità intera come la colpevole del disastro ecologico ed arrivando ad auspicare politiche di controllo demografico.

Category: Anarchismo, Audio, Caratteri resistenti, CSOA Molino, Ecologia, Libri

Tagged:

Leave a Reply

 

Il Progetto Scatola Nera non è un normale canale informativo, non ti inonda di stucchevole e snervanti pubblicità ogni dieci minuti, non ti considera come un cliente dal cervello lobotomizzato, il suo scopo non è fare soldi!

Scatola Nera si prefigge di produrre informazione stridente e cultura cacofonica in una visione reticolare, utilizzando sistemi informatici aperti e liberi.

Scatola Nera si è autorganizzata orizzontalmente, ed è ora aperta alla partecipazione di ogni individualità emittente: scopri qui come!

Stream

Tenere in piedi uno stram audio era troppo uno sbattimento. Lo attiveremo in occasioni speciali! Se vuoi sentire un po' di buona musica in streaming connettiti con gli amici di RadioGwen

> Streaming

Licenza

I materiali su questo sito sono distribuiti con la licenza CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported, ciò significa che sei libero di
- riprodurli, copiarli e diffonderli
- modificarli, reinterpretarli e riutilizzarli

Purché venga citata la fonte, venga fatto senza scopi commerciali e che le opere derivate vengano distribuite con la medesime licenza!